Frammenti

Framenti di Francesco Cinelli a cura di Emanuele Greco

Saturarte - p.zza Stella Genova 03/03/2007- 23/03/2007

 

Con il Patrocinio di Provincia e Comune di Genova, s’inaugura, nella sede dell’Associazione Culturale SATURA (Piazza Stella 5/1), sabato 3 marzo 2007 alle ore 17:00, la mostra personale Frammenti di Francesco Cinelli a cura di Emanuele Greco. Cadere o risorgere? Costruire o distruggere? Sono questi i due opposti interrogativi che emergono dai grandi collages materici di Francesco Cinelli, giovanissimo artista toscano, impegnato in un linguaggio artistico in continua evoluzione e sperimentazione. Le sue grandi tele contengono in sé queste due contraddizioni, due facce opposte che sono forse anche lo specchio dei nostri tempi caotici. La nostra, infatti, può essere considerata come la civiltà del fare, del costruire, ma anche, allo stesso tempo, del distruggere. Un grande ed ineluttabile ciclo continuo riassume il nostro esistere: costruire, abbattere, ricostruire. Nascere, morire, rinascere. Cinelli, con la sensibilità dell’artista, conosce bene il significato profondo di questa circolarità della vita e ne diventa un testimone per noi. Egli accoglie dentro il suo animo queste sensazioni, questi due lati opposti del nostro vivere ( il tragico e il comico, il negativo e il positivo) e ce lo ripresenta, attraverso il filtro dell’arte, nelle sue grandi tele materiche. Il compito che egli si propone, quindi, è quello di unire queste due antinomie come avviene in quell’antica filosofia cinese, in cui all’origine di ogni cosa è posto il Tao, primo principio da cui derivano i due opposti yin ( il principio negativo rappresentato dalla luna) e yang (il principio positivo rappresentato dal sole) e tutte le sue creature dell’universo. Il giovane artista raccoglie i materiali più umili e quotidiani della vita e vi interviene, vi lascia una propria traccia, un’impronta, un soffio vitale che ha la funzione di animare questi oggetti, proprio come farebbe un demiurgo. Le opere di Francesco Cinelli sono un viaggio nella materia. Un viaggio istintivo ed emozionale, carico di sensazioni lontane e primitive, alla ricerca delle memorie, dei luoghi, dei frammenti di una storia vissuta, in un tempo indeterminato: una storia umana […]. I contrasti e le immagini sono forti, in questo giovane artista, ma questo suo modo schietto e ingenuo, nel senso più nobile del termine, fanno della sua opera un percorso tutto da compiere e ancora da sperimentare incessantemente. Work in progress, carico di fatiche e sudore, di cadute disperate e rinascite miracolose. La strada sperimentale è certo la più impegnativa e la meno rassicurante tra quelle che un artista può cercare. Francesco Cinelli lo fa con onestà e sincerità, mettendo tutto sé stesso in questa ricerca.

Altro in questa categoria: « Frammenti Frammenti »

Camaleonteart

Camaleonteart è un progetto interattivo di pittura e performance collocato all’interno della ricerca artistica di Francesco Cinelli, che vive e lavora a S.Maria a Monte (Pi)...
 

Leggi tutto...

Eventi

FRANCESCO CINELLI. L’ANIMA RITROVATA

FRANCESCO CINELLI. L’ANIMA RITROVATA

Le opere dell’artista toscano nel Lu.C.C.A. Lounge&Underground dal 3 dicembre 2016 al 5 febbraio 2017

Studiare e dipingere un corpo attraverso se stesso non in quanto corpo ma in quanto mente mi permette di esplorare mediante sinergie diverse, quali la pittura e lo spazio, soluzioni cromatiche e percettive determinanti per la mia ricerca artistica.

Mi interessa esplorare tutte quelle sensazioni ed emozioni che rappresentano le caratteristiche dell'essere umano, del proprio io in modo autentico, vero, in un modo del tutto normale: qualità necessarie, a mio avviso, per contrastare una società che ci vuole sempre più oggetto e meno soggetto della nostra vita.Logo cf nero